Connect with us

In Evidenza

Dr. FLEMING: “La proteina Spike può arrivare al cervello e causare danni neurologici. Il vaccino genera anche anticorpi contro il nucleocapside: cos’altro c’è al suo interno?”

Pubblicato

il

Il Dr. Richard Fleming presenta “Event 2021” da Dallas, in Texas.

Una presentazione scientifica sulla pandemia di Covid, dal virus, ai vaccini, ai trattamenti e alla risposta della sanità pubblica. E se le persone di cui ti fidi fossero le persone che causano il problema?

“Ora, dovevamo fare una ricerca sugli animali prima di fare ricerche sulle persone. Nei topi umanizzati, ovvero quei topi che hanno i recettori ACE2, per cui possiamo lavorare con loro su questo, dopo 2 settimane il 95% degli animali erano morti.

Quando abbiamo analizzato quegli animali abbiamo visto questo al microscopio: questa cosa, che sembra una spugna, vero? Ecco a cosa somigliava tutto questo. Questo è quello che è successo, e questo sembra come una spugna, ed è nel cervello.

Quindi in medicina e in scienza lo chiamiamo encefalopatia spongiforme, ok? Ed il grande pubblico la chiama “malattia della mucca pazza”.

Sappiamo anche che nelle scimmie macaco rhesus, poiché queste sono la cosa più vicina a noi da usare come modello per vedere cosa succederà su di noi, in 5 o 6 settimane, quando gli animali sono stati sacrificati, questa parte del loro cervello era stata infettata dalla proteina spike.

E quando abbiamo analizzato il loro cervello, abbiamo visto cellule infiammatorie ed abbiamo visto corpi di lewy, che sarebbe il morbo di Alzheimer ed altre malattie neurologiche. Questi animali non l’avevano prima che fossero stati esposti. Questo è il risultato della proteina spike che ha attraversato la barriera emato-encefalica, e che è stata squisitamente brava ad arrivare al suo obiettivo.

C’è un dottore, un PHD, di nome Kevin W. McCairn, in Giappone, che ha fatto più ricerche, ed è probabilmente l’esperto mondiale sui modelli animali e sui modelli di primati e su queste malattie. E per un anno il dottor McCairn ha avvertito il mondo che questo avrebbe portato questa proteina spike ad attraversare la barriera emato-encefalica e che si avranno effetti da danno neurologico come è successo sulle scimmie. Ha creato modelli animali che mostrano cosa succede quando si danneggi questa parte del cervello. Ed i suoi modelli animali corrispondono esattamente a questo tipo di danno da malattia neurologica.

Ci sono scienziati in tutto il mondo che cercano di parlare di questo problema e portare a casa le informazioni di cui hai bisogno.”

“Questa è una domanda che ci stiamo facendo abbastanza. Come se questo fosse un nuovo concetto. Forse hai sentito parlare alcuni dei medici in televisione parlare di “diffusione” (virale) e “guarda il nuovo studio di Harvard…” Ho una notizia per te: nel 1995 sapevamo della diffusione da virus. Questo è scritto sul sito web.

Questo è un documento del 2021 dei dati giapponesi su Pfizer. Mostra il virus ed i componenti del vaccino in tutti gli organi del corpo in poche ore, non solo presso l’area di iniezione.

Questo è l’articolo di cui stanno parlando alcuni dei medici nei media, sugli studi di Harvard che dimostrano che entro poche ore vediamo particelle virali che circolano nel corpo. L’ho trovato affascinante, ma non così affascinante come la seconda parte di cui nessuno sta parlando.

Che da un vaccino che porta solo la proteina spike sta producendo anticorpi contro il nucleocapside, che è un’altra parte del virus che si suppone non sia nei vaccini. Non puoi creare anticorpi contro qualcosa che non è nel tuo corpo.

Quindi la mia domanda è: cosa c’è nei vaccini che non sta solo producendo anticorpi per la proteina spike ma anche al nucleocapside?

Perché i loro dati mostrano… e questa è la chiave penso di questo articolo, è che ci sono anticorpi contro il nucleocapside. Questi vaccini devono avere dell’altro all’interno che solamente la proteina spike, che andiamo a vedere tra un attimo.

E questo non è l’unico articolo che dovresti conoscere. Perché nel 2017 Moderna ha pubblicato un articolo dove utilizzava nanoparticelle lipidiche sul vaccino antinfluenzale. Ed ha mostrato poi negli animali in cui l’hanno testato, le loro nanoparticelle lipidiche del vaccino si sono diffuse nel cervello, nel midollo osseo, nel fegato, nella milza e nell’area muscolare dove era stata fatta l’iniezione.

2017. Portato a voi da Moderna. Non spiega nemmeno il fatto che se la diffusione non esiste, perché i servizi sanitari ed umani della FDA hanno fatto un grande sforzo per rilasciare una guida per il settore nel mese di agosto del 2015, quando hanno rilasciato un documento sulla diffusione da vaccini virali e batterici per il settore. Ed il come testarla. Non hanno speso questo tempo e denaro per testare qualcosa di cui non conoscevano l’esistenza. Questo è il loro documento, è sul sito.

Inoltre non spiega l’altra cosa importante: ricordi quelle malattie simili a prioni di cui abbiamo parlato? Il tuo DNA è all’interno del tuo nucleo o dei tuoi mitocondri. Il tuo RNA è all’interno delle tue cellule. Se il tuo corpo non lo vede, non fa una parte del tuo corpo. Il tuo sistema immunitario non vede il tuo codice genetico perché è fuori dalle tue cellule.

L’RNA fuori dalle tue cellule è un prione. I vaccini contengono MRNA. Qualsiasi perdita di quel materiale produce un prione come malattia.

“Lo scopo di quel video era quello di farti sapere che tutto questo ha influenzato l’intero pianeta.

Non importa in quale paese, in quale nazione, stato, in quale città ti trovavi. Ha impattato su di te. La maggior parte delle persone pensa che le armi siano usate allo scopo di uccidere il loro nemico. L’arma migliore non uccide il tuo nemico. Demoralizza il tuo nemico. Devasta il nemico.

Sono abbastanza vecchio da avere un appunto dei numeri del Vietnam. E le armi che sono state scelte in quel momento erano di un calibro più piccolo, perché ci era apparso evidente che se hai sparato e ucciso un nemico, hai messo una persona fuori dal campo di battaglia. Ma se lo mutili usando un proiettile di calibro più piccolo, hai messo sia lui che i suoi amici fuori dal campo di battaglia, perché i suoi amici avranno provato a salvarlo.

L’arma migliore non lo uccide. Lo devasta, lo demoralizza. Quel video mostrava un intero pianeta demoralizzato, devastato, rinchiuso con la paura.

Se pensi che il Sars Cov2 non è stata una reale arma biologica possiamo rivivere questo di nuovo. La massa è stata portata alla paura.

La mascherina può diminuire la trasmissione da una persona all’altra. E se stai facendo un intervento chirurgico con me io insisterò affinché tu ne indossi una. Se non ti stai operando con me tu non sarai in sala operatoria. Se indossi una maschera in macchina guidando per la strada non sono sicuro che sai cosa stai facendo. Se stai facendo un intervento chirurgico mentre sei dentro la macchina, guidando per strada, lo stai facendo in modo sbagliato.

Tutto ciò era chiaramente per il panico che si è verificato nella popolazione. Questo ha diviso famiglie, chiese, città, stati, paesi e nazioni, l’uno contro l’altro. Questa è stata un’arma biologica perfetta.”


  1. EVENT 2021 è una presentazione tenuta a Dallas, TX, USA il 5 giugno 2021

La presentazione di circa 4 ore include la seguente presentazione di diapositive in pdf che discuteva le origini di SARS-CoV-2, i trattamenti medici, le informazioni su “I vaccini farmacologici” e cosa puoi fare su gran parte di questo.

Le diapositive presentano ricerche pubblicate, brevetti e informazioni su chi ha finanziato lo sviluppo della proteina Spike SARS-CoV-2 e cosa questo significa per te, la tua famiglia e i tuoi amici, la nazione e, in definitiva, il mondo.

  2. Parte 1 dei materiali mostrati durante la presentazione

I pdf per “La patogenesi della malattia vascolare” e i risultati dell’autopsia dei pazienti COVID-19.

  3. Parte 2 dei materiali mostrati durante la presentazione

Il pdf per “L’imaging nucleare quantitativo FMTVDM trova tre trattamenti per SARS-CoV-2”

  4. Parte 3 dei materiali mostrati durante la presentazione

I pdf per lo studio ADE di Osaka, la viremia, il rapporto giapponese Pfizer e gli antigeni dei vaccini circolanti, incluso il nucleocapside.

  5. Parte 4 dei materiali mostrati durante la presentazione

Il pdf dello studio Moderna mRNA Vaccine pubblicato nel 2017 mostra che i vaccini LNP mRNA NON rimangono nel sito di iniezione.

  6. Parte 5 dei materiali mostrati durante la presentazione

Il pdf per la “Guidance for Industry” della US Health & Human Services E della FDA sulla diffusione della “terapia genica” basata su virus e batteri è stato pubblicato nell’agosto 2015.

​Il documento pdf “RNAs That Behave Like Prions” discute di come il materiale genetico come l’RNA può comportarsi come un PRIONE.

Fonte

Condividi

SOTTOTITOLI VELOCI?

Copyright © 2020-2021 Detoxed.Info