Connect with us

Vaccini

Dr. James Lyons-Weiler: “Proteine nei vaccini porteranno reazioni autoimmuni. Con Moderna 21% di reazioni avverse gravi”

Pubblicato

il

Durante una recente conferenza stampa della Pennsylvania Medical Freedom, il dottor James Lyons-Weiler ha fortemente rimproverato Big Pharma per aver rilasciato nei vaccini contro il Covid19 ingredienti noti per causare malattie autoimmuni.

Invece di seguire il consiglio del dottor Lyons-Weiler, che li esorta a rimuovere quelli che sono noti come epitopi, le aziende di vaccini si sono affrettate attraverso il processo di sviluppo per far uscire i vaccini rapidamente.

“Storicamente, i vaccini per i coronavirus hanno avuto un record di sicurezza terribilesostiene il dott. Lyons-Weiler.

“Esiste una condizione nota come potenziamento della malattia dovuto ai primati patogeni e questo è stato scoperto negli animali vaccinati in precedenti studi sulla sicurezza dei vaccini, dove gli animali vaccinati hanno contratto malattie più gravi dopo essere stati vaccinati. E poi, quando hanno acquisito un’infezione dal vaccino wild type, più animali hanno contratto infezioni gravi, condizioni gravi e altri animali sono morti “.

Ricercatore egli stesso peer-reviewed, il dottor Lyons-Weiler ha condotto indagini approfondite sui vaccini contro il coronavirus, compresi quelli attualmente in fase di sviluppo per SARS-CoV-2. 

Quello che ha scoperto è che alcuni costituenti proteici contenuti nei vaccini sono responsabili dello scatenamento delle malattie gravi di cui sopra.

“Ho scoperto che tutte le proteine ​​del virus SARS-CoV-2 tranne una hanno quelli che chiamiamo epitopi non sicuri, che sono parti di proteine ​​che sono in grado di causare condizioni immunitarie, condizioni autoimmuni e risposte immunitarie contro le proteine ​​nel nostro corpo” ha spiegato durante la conferenza stampa.

“Circa un terzo delle proteine ​​che potrebbero essere prese di mira dalle condizioni autoimmuni dalle proteine ​​virali SARS-CoV-2 attraverso l’infezione o l’iniezione mirano al sistema immunitario. Ma dall’inizio, sembra che questo virus abbia sviluppato la capacità di attaccare il nostro sistema immunitario come parte della sua capacità di causare malattie.”

I vaccini COVID-19 scateneranno una pandemia di nuove malattie autoimmuni

Il dottor Lyons-Weiler ha predetto correttamente che COVID-19 non è solo un virus respiratorio con sintomi respiratori. E’ piuttosto un virus che attacca il sistema immunitario, che può danneggiare i tessuti in tutto il corpo. Con questo in mente, perché i produttori di vaccini hanno creato vaccini che contengono gli stessi costituenti di attacco immunitario?

Questo colpisce molti tessuti in tutto il corpo e c’è qualche grave preoccupazione se stai per essere infettato”, dice. 

“Ma dov’è la grave preoccupazione se ti verranno iniettate queste stesse proteine?”

Il dottor Lyons-Weiler ha cercato di avvertire riguardo questi epitopi ogni singola azienda di vaccini che ha annunciato che avrebbe sviluppato un vaccino COVID-19, solo per non ricevere risposta. Tutti loro, dice, hanno proceduto a sviluppare i propri rispettivi vaccini COVID-19 non sicuri, che ora vengono imposti al mondo come “cura” per la “pandemia”.

“Non un singolo, per quanto ne so, nessun produttore di vaccini ha prestato attenzione al mio avvertimento di rimuovere quegli epitopi non sicuri dai vaccini prima che formulassero i loro vaccini, nonostante mi fosse stato inviato il mio studio con un appello a prendere in considerazione la possibilità di eliminare gli epitopi non sicuri” ribadisce il dottor Lyons-Weiler verso la fine del suo discorso.

Il miglioramento della malattia dovuto all’innesco patogeno, tra l’altro, è solo un modo elegante per dire che il vaccino crea nuove porte nel sistema immunitario, consentendo alle sostanze chimiche che contengono di infliggere nuovi danni a coloro che li ricevono.

“Questa è la prova che i produttori di questi vaccini, o le persone dietro di loro, non hanno in mente una cura, ma piuttosto altri scopi malvagi come imporre un maggiore controllo sui nostri corpi”, ha scritto un utente di Twitter in risposta a un post video delle dichiarazioni del dottor Lyons-Weiler.

“O forse lo spopolamento totale?” ha chiesto un altro in risposta, sostenendo i commenti di altri su come i produttori di vaccini siano completamente immuni da ogni responsabilità per i danni causati dai loro colpi.

Fonte

Condividi
12

SOTTOTITOLI VELOCI?

Copyright © 2020-2021 Detoxed.Info