Connect with us

covid19

DUTERTE al meeting “Aqaba Process”: “Cogliamo questa storica opportunità per costruire un NUOVO ORDINE”

Pubblicato

il

Il presidente Rodrigo Duterte ha esortato i colleghi leader a cogliere l’occasione per costruire un “NUOVO ORDINE” durante la pandemia di coronavirus.

Il presidente filippino ha aggiunto che le insicurezze legate alla pandemia hanno acuito la “paura dell’altro” e hanno messo in luce “le tendenze più oscure dell’uomo a guardarsi dentro e andare da solo”.

Ha anche affermato che nessuna nazione è stata risparmiata dalla pandemia e che la risposta urgente comune è stata quella di chiudere le frontiere e limitare la mobilità ed il commercio.

Duterte ha detto: “Per la prima volta, tutta l’umanità teme la stessa identica minaccia invisibile. Nemmeno la seconda guerra mondiale ha avuto questo effetto così radicale … Le ripercussioni, come vediamo ora, sono gravi e di vasta portata. Abbiamo economie in recessione, istituzioni in crisi e società in stato di incertezza “.

'Nuovo ordine' in mezzo alla pandemia propagandata da Duterte al Processo di Aqaba

“Ma il percorso verso la ripresa richiede più apertura, più profonda solidarietà e più forte cooperazione tra le nazioni”, ha aggiunto.

Ha poi detto: “Cogliamo questa storica opportunità per costruire un nuovo ordine: più sicuro, giusto e umano – dove non c’è spazio per la barbarie, i terroristi e le forze estremiste. E uno che sia giusto, equo e sostenibile, dove tutti godono del progresso e della prosperità”.

“Onoriamo quindi coloro che sono caduti davanti al nemico invisibile che è la pandemia e la piaga del terrorismo. Impegniamoci nella cooperazione. Perché davvero, insieme, vinceremo”, ha continuato.

Ha detto: “In effetti, COVID-19 non ha messo in quarantena i terroristi. Ora più che mai, la nostra determinazione è più forte: non molleremo la nostra lotta al terrorismo. E non permetteremo a COVID-19 di mettere in ginocchio il nostro popolo “

Condividi

SOTTOTITOLI VELOCI?

Copyright © 2020-2021 Detoxed.Info