Connect with us

Imperdibili

Ex Premier MALESIA: “Il Nuovo Ordine Mondiale prevede un unico governo mondiale e la riduzione di miliardi di persone della popolazione” (2015)

Pubblicato

il

Cosa succederebbe se non esistesse la libera scelta, se ogni aspetto della vita fosse controllato e predeterminato da un gruppo onnipotente anche se sconosciuto?

Questo è ciò che potrebbe accadere nel Nuovo Ordine Mondiale, come parte del loro grande disegno, questi potenti leader politici ed economici potrebbero determinare anche il numero di persone sulla Terra, di chi vive o chi muore

Questo argomento è stato oggetto della Conferenza Internazionale “Il Nuovo Ordine Mondiale – Una ricetta per la guerra o per la pace” del 9 Marzo 2015, ospitata dalla Perdana Global Peace Foundation (PGPF) al Putrajaya International Convention Center.

Il Dr. Mahathir Mohamad, ex primo ministro della Malesia, successivamente riconfermato premier per gli anni anni 2018-2020, nel suo intervento ha spiegato che il Nuovo Ordine Mondiale potrebbe rappresentare il tentativo da parte di un gruppo ricco e molto potente di persone di arrivare al dominio totale del mondo, un gruppo con interessi acquisiti, con legami con ricchi e potenti e forse anche con una famiglia reale, che sta cercando di esercitare il dominio totale su tutti gli aspetti della vita su questa Terra.

È stato davvero un impressionante gruppo di accademici, pensatori e attivisti sociali quello che si è riunito per fornire elementi per comprendere cosa sia il Nuovo Ordine Mondiale, o cosa potrebbe essere, e perché alcuni eventi hanno avuto luogo.

Nel suo discorso di apertura, Tun Dr Mahathir ha definito il Nuovo Ordine Mondiale come nient’altro che un Vecchio Ordine, poiché questo tentativo di dominio del mondo esiste da più di un secolo. 

Ha ricordato al pubblico che il gruppo onnipotente voleva ridurre la popolazione totale a circa 1 miliardo, in un momento in cui la popolazione mondiale era di 3 miliardi. 

Questa riduzione potrebbe essere attuata per fame o anche per semplice uccisione di coloro che non si conformano al loro rigoroso codice di condotta. Oggi (2015) la popolazione mondiale è di 7 miliardi.

L’ex primo ministro della Malesia ha anche definito il controverso accordo di partenariato transpacifico (TPPA) come uno stratagemma del “Nuovo ordine mondiale” che porterebbe i paesi più potenti del mondo a dominare l’economia globale.

Il dottor Mahathir ha affermato che il TPPA, come molti altri accordi di libero scambio, è un modo per il Nuovo Ordine Mondiale di stabilire un “governo mondiale unico” attraverso la globalizzazione, poiché nessun altro approccio sembra più praticabile.

Non è una partnership. Tutti i paesi che partecipano saranno soggetti a più regole di quante ne abbiano mai avute prima. Il TPPA non riguarda il libero scambio, riguarda il commercio soggetto a tutti i tipi di leggi e regolamenti, esponendo i paesi a essere citati in giudizio dai tribunali internazionali”.

Il fondatore di PGPF ha anche affermato che i paesi che rimangono “recalcitranti” o rifiutano di conformarsi all’accordo commerciale saranno minacciati da sanzioni economiche ai sensi di questo Nuovo Ordine Mondiale. Tra gli altri, il dottor Mahathir ha elencato l’Iran e la Russia come esempi.

Il TPPA è un accordo di libero scambio che è stato negoziato da Stati Uniti, Malesia e altre nove nazioni come parte del più ampio partenariato economico strategico transpacifico dal 2010.

Fonte

Condividi

SOTTOTITOLI VELOCI?

Copyright © 2020-2021 Detoxed.Info