Connect with us

Censurati

Giornalista Cristina Martín Jiménez: “La pandemia è una strategia delle elite per cambiare la società. Vogliono governo mondiale ed esercito globale”

Pubblicato

il

La giornalista e scrittrice spagnola Cristina Martín Jiménez, intervistata nel settembre 2020 dall’emittente argentina A24, parla del suo libro: “La verità della pandemia. Chi è stato e perché”.

Il testo indaga a fondo come i gruppi di potere hanno manipolato la questione dell’infezione da parte del virus e le sue conseguenze a tutti i livelli. 

Dottore in comunicazione e giornalismo con la prima pubblicazione critica del mondo machiavellico del Club Bildenberg, Martín Jiménez ha pubblicato nel luglio 2020 “La verità della pandemia” (Ediciones Martínez Roca / Editorial Planeta Mexicana. 379 pagine). 

L’approfondimento ha suscitato polemiche proprio perché analizza storicamente e geograficamente molteplici spigoli del covid-19, facendo attenzione a non cadere in semplici teorie del complotto sebbene i dati di lettura siano alleggeriti da allusioni umoristiche. 

Il volume illustrato è composto da 14 capitoli, suddivisi in cinque parti: Fatti (con temi come “Il ruolo dell’OMS”, o “Uno specchio per capire: Taiwan”); Storia di un’infamia (“Ci uccidono con i vaccini: l’infertilità delle donne”, “La pandemia di Bill Gates”, ecc.); L’ideologia dell’élite (“Laboratori di manipolazione sociale”, “Media e bugie”…); Guerra e caos (“Guerra sottile e discreta: la battaglia culturale”, e “La guerra contro la vita”); Chi vince la guerra? (“Il grande affare delle aziende farmaceutiche e la corsa alla ricerca del vaccino“, “Il grande attentato”); Distopia (“Le ‘Porte Rosse’ o il Club dei buoni”, “Vietato mettere in discussione la verità ufficiale“, “Civiltà o barbarie”). 

Un estratto: “In tutti questi anni ho imparato che dietro ciò che vediamo c’è un altro mondo, anche reale, ma nascosto, con i suoi interessi e i suoi modi di fare pressione su governanti e cittadini per raggiungere i suoi scopi. Quel mondo reale e invisibile è composto da esseri con una psiche diversa da quella degli altri mortali. Collaborano tra loro per diventare sempre più potenti, ma combattono anche l’uno contro l’altro per occupare il primo posto nella loro particolare “classifica”. Mi riferisco al Potere con la maiuscola, quello che va oltre l’immaginabile e che usa un’arma fondamentale: la menzogna. Dieci anni fa, Nel libro che ho intitolato “I padroni del mondo sono in agguato” (Temas de Hoy, Madrid, 2017), ho scritto sull’uso delle pandemie e della paura irrazionale come strategia per forzare i cambiamenti strutturali nelle società di tutto il pianeta. Questa è stata la conclusione a cui sono giunta dopo approfondite ricerche effettuate durante la “pandemia” di influenza A (2009-2010). 

L’obiettivo essenziale di quella che ho chiamato la “tattica pandemica”, combinata con altri meccanismi di pressione e manipolazione, è l’imposizione di una sorta di governo mondiale. 

Come costringeresti gli abitanti del pianeta ad accettare una situazione che, in linea di principio, non sono disposti ad accettare? Spaventandoli. Facendogli paura con un virus globale che colpisce tutti noi per garantire che le stesse misure siano adottate in ognuno dei paesi del mondo.”

Fonte

Condividi

SOTTOTITOLI VELOCI?

Copyright © 2020-2021 Detoxed.Info