Connect with us

Complotti

Lou DOBBS e Kash PATEL su documenti declassificati e DEEP STATE

Pubblicato

il

Un ex alto funzionario del Pentagono dice che crede che circa il “99%” di trasparenza sia stato raggiunto nella cosiddetta controversia “Russiagate”.

Kash Patel, che ha servito come capo dello staff del segretario alla Difesa ad interim Christopher Miller, è stato invitato mercoledì come ospite di Fox Business di Lou Dobbs per parlare dell’ordine dell’ex presidente Donald Trump di declassificare i documenti relativi alle indagini dell’FBI sul Crossfire Hurricane.

Patel ha detto di non sapere quali documenti esatti Trump ha ordinato per il rilascio, e devono ancora essere svelati al pubblico a parte qualche sparsa informazione sui media, ma è “fiducioso” che ci sia un’ampia panoramica.

Riferendosi al suo tempo come aiutante del deputato Devin Nunes, il massimo repubblicano nel Comitato di intelligence della Camera, Patel ha affermato di essere entrambi d’accordo sul fatto che la trasparenza e i resoconti erano le loro due priorità nel condurre la supervisione dell’inchiesta sui presunti legami di Trump con la Russia che è iniziata. durante l’amministrazione Obama. In qualità di membro dello staff del panel, Patel ha affermato di aver visto tutti i documenti che ritiene dovrebbero essere rilasciati al fine di ottenere la responsabilità per le indagini che alla fine non hanno trovato un complotto criminale, ma hanno comunque gettato una nuvola su gran parte della presidenza Trump.

Dopo aver accreditato il lavoro di Dobbs e altri, come il giornalista investigativo John Solomon, per aver contribuito a raggiungere una trasparenza del “99%”, Patel ha detto che il resoconto è ancora molto carente. “Il resoconto, purtroppo, può venire solo dall’interno”, ha detto. “Quindi, ci affidiamo ancora al Dipartimento di Giustizia per eseguire quel fronte”

Il procuratore degli Stati Uniti John Durham, che è stato elevato allo status di consulente speciale in ottobre, sta conducendo un’indagine penale sulle indagini in Russia e finora ha ottenuto una dichiarazione di colpevolezza da un ex avvocato dell’FBI. Resta da vedere come il Dipartimento di Giustizia sotto il presidente Biden affronterà l’inchiesta di Durham.

Alludendo alla nuova amministrazione, Patel, che era anche un membro dello staff del Consiglio di sicurezza nazionale ed era uno dei massimi aiutanti dell’ormai ex direttore dei servizi segreti nazionali Richard Grenell, ha detto: “Dobbiamo premere ancora più forte” per i resoconti “perché i tempi sono ancora più duri. “

Fonte

Condividi

SOTTOTITOLI VELOCI?

Copyright © 2020-2021 Detoxed.Info