Connect with us

covid19

I media australiani espongono l’agenda di Davos del “GRANDE RESET” (VIDEO)

John Cooper

Pubblicato

il

Questa settimana, il collaboratore di Sky News Australia ed ex senatore australiano Cory Bernardi , ha aperto il dibattito sul COVID dopo aver parlato di un’agenda globalista che pochi nei media mainstream hanno osato menzionare finora.

Da quando sono iniziati i lockdown nel marzo del 2020, pochi hanno sfidato la logica del governo per implodere volontariamente le loro economie e distruggere comunità e società, sulla base di un’ipotesi che il coronavirus potrebbe uccidere decine di milioni di cittadini.

Tuttavia, Bernardi ritiene che l’isteria pandemica COVID-19 venga utilizzata come cavallo di Troia per un’agenda globalista ordinata dal Forum economico mondiale di Davos. Si chiama The Great Reset , ed è progettato dei miliardari dell’élite presumibilmente per portare “cambiamenti sociali ed economici”.

“C’è qualcosa di insolito nel continuo panico pandemico”, ha detto Bernardi.

“Gli esperti medici ora riconoscono che i lockdown non funzionano … Ora niente di tutto ciò ha senso finché non apri la tua mente se non consideri che c’è un altra agenda al lavoro.”

Secondo il tecnocrate Klaus Schwab, fondatore e presidente del Forum economico mondiale:

“il caso del COVID 19 ci hanno dimostrato che i nostri vecchi sistemi non sono più adatti al 21° secolo, hanno messo a nudo una fondamentale mancanza di coesione sociale, equità, inclusione e l’uguaglianza. “

“Questo è il momento storico del tempo non solo per combattere il virus, ma per plasmare il sistema … per l’era post-corona”, afferma Schwab.

“(Il signor Schwab) ammette che COVID è la nuova scusa per inaugurare il Green New Deal che gli allarmisti climatici, i profittatori e il grande governo spingono da anni”, ha detto Bernardi.

“Pensaci, la risposta globale a COVID è stata il sogno socialista verde.”

Bernardi cita il fatto che le politiche di chiusura del governo coordinate (non COVID) hanno ridotto il consumo di carburante e annullato i viaggi internazionali e hanno già mandato in bancarotta decine di compagnie aeree e agenzie di viaggio.

Inoltre, i governi stanno usando la “pandemia” per limitare permanentemente le libertà civili e la libertà di movimento e di riunione.

“Perché pensi che i Verdi australiani siano stati così tranquilli negli ultimi mesi … è perché la loro agenda politica sta prendendo vita”.

“Dopo decenni di spaccio di bugie sul cambiamento climatico e propaganda per forzare il governo da parte delle élite, i socialisti hanno utilizzato l’isteria indotta dai media sulla salute pubblica come ultima arma di distruzione economica”.

Il gioco finale della creazione dell’illusione di un’emergenza pandemica globale è quello di inaugurare rapidamente l’introduzione di una politica del ” Green New Deal ” – in cui i miliardari cercano di ristrutturare il nostro sistema capitalista in una nuova “economia verde” – promettendo uguaglianza e “clima giustizia ”lungo la strada.

Sottolinea anche il fatto che molti degli stessi scienziati e istituzioni coinvolti nella modellazione fraudolenta e eccessiva delle morti COVID – sono anche coinvolti nelle proiezioni computerizzate dell’IPCC di presunti cambiamenti climatici futuri.

In questo segmento, Bernardi spiega cosa c’è effettivamente dietro il panico di massa fomentato da alcuni governi e media mainstream, sostenendo l’idea che il mondo sia nel mezzo di una “piaga mortale” e di una crisi di salute pubblica.

Fonte

Se non conosci il GRANDE RESET clicca nell’immagine seguente per accedere a tutti gli articoli a riguardo.

Condividi

SOTTOTITOLI VELOCI?

Copyright © 2020-2021 Detoxed.Info