Detoxed.info

Informazione libera, senza censura

Pubblicato il 25 Agosto 2020

Protesta fuori Buckingham Palace al grido di “pedofili” (VIDEO)

Condividi

Il filmato proviene da una protesta di “Freedom For The Children Global Walk London” che si è svolta sabato a Londra. Il filmato è stato visto da più di tre milioni di persone da quando è stato pubblicato su Twitter.

Secondo quanto riferito, la protesta è iniziata alle 13:30 del 22 agosto e ha coinvolto i manifestanti che marciavano verso Parliament Square e Buckingham Palace. 

Proteste simili si sono svolte a Liverpool e Manchester. 

I manifestanti sono stati incoraggiati a indossare magliette bianche durante la marcia.

“Freedom For The Children Global Walk London” si è rivolto a Facebook per spiegare di più riguardo alla protesta. 

notizie reali

Le proteste si sono raccolte fuori Buckingham Palace (Immagine: TWITTER- @ TheGrimeReport)

ultima famiglia reale

La protesta si è svolta sabato pomeriggio 22 agosto (Immagine: TWITTER- @ TheGrimeReport)

Il post di Facebook riportava: “Lo scopo di questa marcia per il cambiamento è portare consapevolezza all’attuale realtà dello sfruttamento dei minori nelle nostre comunità e in tutto il mondo.

“Mostriamo la nostra devozione e determinazione a proteggere questi bambini, le nostre comunità più vulnerabili, richiedendo cambiamenti e riforme all’interno del nostro governo e delle forze dell’ordine per garantire che la giustizia sia assicurata in modo tale da ridurre significativamente i casi di sfruttamento dei minori promuovendo consapevolezza per porre fine a questo problema in corso “.

Un manifestante ha scritto su Twitter: ” Ero lì. È stata una passeggiata tranquilla seguita da una meditazione di gruppo che è iniziata dal London Eye fino al Palazzo e poi a Downing Street.

“Organizzato dal gruppo FB ‘Freedom For The Children’ per #EndChildTrafficking, abbiamo avuto il pieno sostegno della polizia”.

Principe Andrea: Beatrice ed Eugenie “devastati” dice l’esperto

Nel filmato, alcuni dei manifestanti sembrano sventolare striscioni con il figlio della regina Elisabetta II, il principe Andrea.

Alcuni dei cartelli sembrano condannare il duca di York per la sua relazione con il pedofilo defunto Jeffrey Epstein.

Nonostante la rabbia pubblica per la sua amicizia con il miliardario caduto in disgrazia, il principe Andrea nega strenuamente qualsiasi illecito.

Il principe Andrea ha negato continuamente qualsiasi coinvolgimento nelle attività “abominevoli” di Epstein attraverso diverse dichiarazioni.

Epstein è stato arrestato nel luglio 2019 per traffico sessuale federale e accuse di cospirazione relative al presunto abuso di centinaia di ragazze prima.

Il principe Andrea all’inizio di quest’anno ha affermato di aver offerto il suo sostegno e aiuto alle autorità statunitensi. 

famiglia reale

Un partecipante alla protesta l’ha definita “pacifica” sui social media (Immagine: TWITTER- @ TheGrimeReport)

L’anno scorso il principe Andrew ha affrontato l’affare Epstein in una controversa intervista della BBC Newsnight con Emily Maitlis.

Il duca di York ha avuto uno scambio di 50 minuti con la signora Maitlis in cui ha risposto a una serie di domande sul suo rapporto con il miliardario caduto in disgrazia.

Il programma ha scatenato un diffuso contraccolpo pubblico sia nel Regno Unito che all’estero, e alla fine ha portato Andrew a dimettersi temporaneamente dai suoi doveri pubblici nel novembre 2019.

Il duca, che è il terzo figlio della regina, ha negato “categoricamente” di avere alcun contatto sessuale con una qualsiasi delle donne associate a Epstein.

Il principe ha anche detto di non rimpiangere la sua amicizia con Epstein a causa delle “opportunità che mi sono state date per imparare” da lui su commercio e sugli affari.

Ha anche rifiutato la visione di lui come “il principe della festa” e ha detto che “andare da Jeffrey non significava fare festa, assolutamente no”.

Fonte

5 2 voti
Gradimento Articolo
Condividi
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Commenta nell'apposita sezione!x
()
x