Detoxed.info

Informazione libera, senza censura

Pubblicato il 1 Ottobre 2020

Quebec, zone rosse: Premier LEGAULT annuncia il mandato digitale per la polizia per entrare nelle case. Niente più ospiti (VIDEO)

Condividi

Il premier del Quebec ha chiarito le nuove misure COVID-19 della provincia nelle zone rosse

covid que 20200930
Molti acquirenti del Quebec stanno di nuovo svuotando i supermercati dalla carta igienica

Il premier del Quebec François Legault afferma che la polizia nelle zone rosse della provincia – regioni in cui i casi di COVID-19 sono in aumento – emetterà multe di $ 1.000 a coloro che violano le norme di salute pubblica recentemente rafforzate.

Con le tasse, quelle multe supereranno i $ 1.500 e possono essere emesse per raduni in residenze private o proteste senza l’uso della mascherina. 

Parlando durante una conferenza stampa nel tardo pomeriggio di mercoledì poche ore prima che le nuove regole entrassero in vigore, Legault ha detto che la negligenza di alcuni ha portato alla repressione.

“Le vite sono in gioco. Vogliamo mantenere i nostri figli nelle scuole”, ha detto Legault. “Vogliamo anche proteggere la nostra rete sanitaria”

Mercoledì, il Quebec ha segnalato 838 nuovi casi di COVID-19 ma nessun nuovo decesso. Dall’inizio della pandemia, ci sono stati 74.288 casi confermati e 5.834 persone sono morte nella provincia. 

Le riunioni domestiche possono portare a multe

Al di là delle poche eccezioni, come badanti ed assitenti familiari o le relazioni sentimentali, gli ospiti in casa non sono ammessi, ha detto Legault.

La polizia è autorizzata a richiedere la prova della residenza e se i residenti rifiutano l’ingresso, gli agenti saranno in grado di ottenere i mandati più velocemente attraverso un nuovo sistema virtuale che è stato istituito in collaborazione con la monarchia, ha detto il premier.

“Abbiamo dovuto dare alla polizia i mezzi per intervenire”, ha detto il ministro della Pubblica Sicurezza Geneviève Guilbault.

cp19534211
Il ministro della Pubblica Sicurezza Geneviève Guilbault afferma che l’obiettivo non è multare tutti coloro che violano le regole, ma incoraggiare il rispetto per proteggere la popolazione. 

Normalmente il processo per ottenere un mandato può richiedere un giorno o due, ma non funzionerebbe se la polizia volesse interrompere le feste quella sera stessa, ha detto Legault.

Ha detto che le persone che ignorano le regole e ospitano feste stanno “mettendo in pericolo la vita di altre persone”.

I manifestanti devono essere multati per il rifiuto di indossare le mascherine

Il 18 luglio il Quebec ha reso le maschere obbligatorie all’interno degli spazi pubblici, come bar e negozi, ma da allora ci sono state diverse proteste.

Ora, gli anti-mascherine dovranno coprirsi se vogliono marciare o la polizia emetterà multe.

Guilbault ha detto che protestare senza mascherine non può essere tollerato e non esclude l’uso della forza per disperdere le proteste se necessario.

“Alla fine, attraverseremo quel ponte quando arriveremo lì”, ha detto.

Tutti i raduni vietati, viaggi scoraggiati

Legault ha detto che tutti i raduni saranno vietati, anche all’esterno nei parchi pubblici, un’attività che è diventata più  popolare  in luoghi come Montreal durante la pandemia. 

“Gli agenti di polizia inizieranno cercando di disperdere i raduni, ma se le persone non collaborano, potranno essere inflitte multe”, ha detto.

covid que parks 20200518
La polizia continuerà a reprimere coloro che si radunano nei parchi pubblici nelle zone rosse del Quebec. 

Legault ha detto che le persone delle zone rosse non possono viaggiare nelle zone arancioni per mangiare in un ristorante o riunirsi in una casa. Se lo fanno, dovranno affrontare delle multe. 

Ha detto che i ristoranti non saranno tenuti a verificare la residenza, ma la polizia può emettere una multa se scoprono persone violare le regole.

Le persone non dovrebbero viaggiare tra le regioni per fare la spesa o fare commissioni simili, ha detto Legault. Le persone possono andare nelle loro seconde case, ad esempio, purché portino con sé le provviste. 

montreal anti mask protest sept 12 2020
Negli ultimi mesi, alcuni manifestanti in Quebec hanno denunciato quelle che considerano campagne di paura del governo sul COVID-19. Le nuove misure includevano una regola obbligatoria sull’uso di mascherine durante le manifestazioni. 

Legault non ha fatto menzione di blocchi stradali, qualcosa che si è verificato la scorsa primavera. Tuttavia, Guilbault ha detto che saranno affissi cartelli per avvertire le persone che stanno entrando o uscendo da una zona rossa.

Guilbault ha affermato che l’idea non è quella di emettere quante più multe possibili, ma di garantire che le persone rimangano nelle loro zone e diminuendo la diffusione del COVID-19.

Ha detto che la polizia cercherà di istruire e informare prima di ricorrere a sanzioni.

In primavera, sono state inflitte centinaia di multe a persone che ignoravano la regola dei due metri di distanza o organizzavano feste a casa.

Le restrizioni entreranno in vigore a mezzanotte

Le nuove restrizioni entreranno in vigore alle 00:01 ET di giovedì e dureranno 28 giorni, fino al 28 ottobre, nelle zone rosse. Le restrizioni sono: 

  1. È consentito il divieto di riunioni a casa, con alcune eccezioni, come un solo badante, baby sitter, commerciante o tecnico per visita.
  2. Tutti i bar e i casinò sono chiusi. I ristoranti possono offrire solo cibo da asporto.
  3. Musei, cinema e teatri sono chiusi.
  4. Sarà vietato stare a meno di due metri di distanza. Le maschere saranno obbligatorie durante le dimostrazioni.
  5. I luoghi di culto e i luoghi per eventi, come funerali e matrimoni, avranno un limite di 25 persone.
  6. I saloni di parrucchiere, gli hotel e altre attività simili rimarranno aperti.
  7. Le scuole rimarranno aperte.

Le biblioteche erano nell’elenco degli edifici da chiudere, ma Mercoledì Legault ha chiarito che le biblioteche rimarranno aperte solo per prendere in prestito libri.

Fonte

5 1 vota
Gradimento Articolo
Condividi
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
0
Commenta nell'apposita sezione!x
()
x