Connect with us

covid19

Tucker CARLSON: “Non ci sarà alcuna fiducia del pubblico nel vaccino con questa censura delle Big Tech”

John Cooper

Pubblicato

il

Il lancio del vaccino contro il coronavirus è stato accompagnato dal tipo di campagna di immagine aziendale che in genere si fa con prodotti di consumo di fascia alta, come un  importante film di Hollywood o il nuovo iPhone. È negli spettacoli mattutini, pubblicizzato su account Twitter di celebrità , e le notizie a riguardo sono uniformemente splendenti.

Proprio l’altro giorno, il tizio che interpretava Gandalf nei film “Il Signore degli Anelli” ha ricevuto il vaccino e, come in ogni tour mediatico, c’erano i paparazzi per quel momento drammatico dove gli hanno infilato l’ago nel braccio.

“È un giorno molto speciale”, ha detto a Reuters l’attore di Gandalf. “Mi sento euforico. Non esiterei a consigliarlo a chiunque. Mi sento molto fortunato ad aver ricevuto la vaccinazione”.

Anche un’operatrice sanitaria di Juneau, in Alaska, si sente fortunata. Ha ricevuto il vaccino due giorni fa. La donna non aveva una storia di allergie, ma in pochi minuti ha sviluppato una grave reazione anafilattica e poi ha avuto problemi di respirazione. Ha dovuto passare la notte al pronto soccorso, ma secondo il medico che l’ha curata, era “ancora entusiasta di aver ricevuto il vaccino e dei benefici che le avrebbe dato in futuro”.

Come dovrebbero rispondere il resto di noi a una campagna di marketing come questa? Beh, nervosamente. Anche se sei fortemente favorevole ai vaccini – e noi lo siamo – anche se riconosci quante milioni di vite sono state salvate negli ultimi 50 anni dai vaccini –  e noi lo facciamo – sembra tutto un po ‘troppo. Troppo falso. È troppo accomodante. È meglio trattare gli americani come adulti, spiegare i vantaggi, essere onesti sui rischi e lasciare che siamo noi a decidere.

In questo paese controlliamo i nostri corpi. Ce lo dicono sempre. Ma ora le regole sono cambiate. Sulla questione del vaccino contro il coronavirus, i nostri leader non sono decisamente a favore della scelta. Il loro punto di vista è: “Fai quello che ti viene detto e non lamentarti”. Nessuna domanda scomoda. Questi non sono solo suggerimenti, sono regole e la Silicon Valley intende applicarle.

Twitter ha annunciato una nuova politica per censurare qualsiasi inchiesta non autorizzata sul vaccino o, come ha affermato la società, “narrazioni false o fuorvianti sulle vaccinazioni COVID-19”. Tra le altre cose, Twitter sta censurando qualsiasi affermazione secondo cui questo vaccino potrebbe essere usato per “controllare le popolazioni”.

Quindi qualunque cosa tu faccia, non dire che questo è controllo sociale. Se lo fai, le persone più ricche e potenti del mondo agiranno in perfetta coordinazione per sileziarti immediatamente. Ripeti: qui non è in corso alcun controllo sociale, ma se suggerisci diversamente, Twitter ti censurerà.

Inoltre, Facebook ha ora deciso che devono “aumentare la domanda di vaccinazioni nelle comunità di tutto il mondo” condividendo “informazioni rassicuranti” su come ottenere il vaccino. Mark Zuckerberg era un magnate della tecnologia. Ora è un professionista del marketing che può controllare la discussione sul prodotto che sta vendendo. Facebook ha annunciato che sopprimerà “qualsiasi informazione sbagliata” su questo vaccino.

Niente di tutto questo ispira fiducia. La censura non convincerà una sola persona a prendere il vaccino contro il coronavirus. Anzi, avrà l’effetto opposto. Se volessi lanciare una campagna di vaccinazione nazionale, la prima cosa di cui avresti bisogno dopo il vaccino stesso è la fiducia sociale. La gente deve credere che le autorità sanno cosa stanno facendo, altrimenti non parteciperanno. La censura è nemica della fiducia sociale.

Una volta che la popolazione capisce che stai trattenendo informazioni critiche, la fiducia svanisce e le persone diventano sospettose. Cominciano a chiedersi se il vaccino sia sicuro ed efficace come affermi che sia. Perché devi mentire su questo? Perché ci stai minacciando se non lo prendiamo? Se vuoi che le persone prendano il tuo vaccino, devono fidarsi del tuo vaccino, e se vuoi che si fidino di esso, devi lasciare che ne parlino liberamente. Questo è sempre stato vero, ma le autorità sono state lente a capirlo.

Fonte

SOTTOTITOLI VELOCI?

Copyright © 2020-2021 Detoxed.Info