Connect with us

Dispotismo e Censura

USA – DHS dirama nuova allerta terrorismo: “Chi è contro le misure antiCovid o sostiene la frode elettorale è una potenziale minaccia terroristica”

Pubblicato

il

Riassunto della minaccia terroristica alla patria degli Stati Uniti

Il Segretario per la sicurezza interna ha emesso un nuovo bollettino del National Terrorism Advisory System (NTAS) per quanto riguarda l’attuale ambiente di minacce crescenti negli Stati Uniti. La Patria continua ad affrontare un ambiente di minaccia diversificato e impegnativo che precede e segue il 20° anniversario degli attacchi dell’11 settembre 2001 e che le festività religiose potrebbero fungere da catalizzatore per atti di violenza mirata. Queste minacce includono quelle poste da terroristi nazionali, individui e gruppi impegnati nella violenza basata sul risentimento e quelle ispirate o motivate da terroristi stranieri e altre influenze straniere maligne. Questi attori stanno sfruttando sempre di più i forum online per influenzare e diffondere narrazioni estremiste violente e promuovere attività violente. Tali minacce sono esacerbate anche dagli impatti della pandemia globale in corso,

Durata
Data di rilascio:   13 agosto 2021 14:00 Scade:   11 novembre 2021 14:00

dettagli aggiuntivi

  • Per il resto del 2021, gli estremisti violenti di matrice razziale o etnica (RMVE) e gli estremisti violenti anti-governativi/anti-autorità rimarranno una priorità di minaccia nazionale per gli Stati Uniti. Questi estremisti potrebbero cercare di sfruttare l’emergere di varianti di COVID-19 considerando il potenziale ripristino delle restrizioni sulla salute pubblica negli Stati Uniti come una motivazione per condurre attacchi. I fattori di stress legati alla pandemia hanno contribuito ad aumentare le tensioni e le tensioni sociali, guidando diversi complotti di estremisti violenti domestici e potrebbero contribuire ad aumentare la violenza quest’anno.
  • Inoltre, in vista dell’anniversario degli attacchi dell’11 settembre, Al-Qaeda nella penisola arabica ha recentemente pubblicato la sua prima copia in lingua inglese della rivista Inspire in oltre quattro anni, il che dimostra che le organizzazioni terroristiche straniere continuano gli sforzi per ispirare gli Stati Uniti individui suscettibili di influenze estremiste violente.
  • Storicamente, gli attacchi estremisti violenti domestici di massa di vittime di incidenti collegati a RMVE hanno preso di mira luoghi di culto e strutture commerciali o raduni affollati. Alcuni RMVE sostengono tramite piattaforme online una guerra razziale e hanno affermato che il disordine civile offre opportunità di impegnarsi nella violenza per perseguire obiettivi ideologici. La riapertura delle istituzioni, comprese le scuole, così come diverse date di significato religioso nei prossimi mesi, potrebbero anche fornire maggiori obiettivi di opportunità di violenza sebbene attualmente non siano identificate minacce credibili o imminenti a questi luoghi.

21 0813 Ntas Bulletin All-sectors.en.It by Detoxed Info on Scribd

  • Gli attori delle minacce straniere e nazionali, inclusi i servizi di intelligence stranieri, i gruppi terroristici internazionali e gli estremisti violenti nazionali, continuano a introdurre, amplificare e diffondere narrazioni online che promuovono la violenza e hanno chiesto violenza contro funzionari eletti, rappresentanti politici, strutture governative, leggi forze dell’ordine, comunità religiose o strutture commerciali e individui percepiti ideologicamente opposti. Ci sono anche continui appelli non specifici alla violenza su più piattaforme online associate a ideologie DVE o teorie cospirative sulla frode elettorale percepita e presunta reintegrazione, e risposte alle restrizioni previste relative ai crescenti casi di COVID.
  • Estremisti violenti motivati ​​ideologicamente, alimentati da rimostranze personali e convinzioni ideologiche estremiste, continuano a trarre ispirazione e ottenere una guida operativa attraverso il consumo di informazioni condivise in alcune comunità online. Ciò include informazioni sull’uso di ordigni esplosivi improvvisati e armi leggere.
  • Gli estremisti violenti possono utilizzare particolari piattaforme o tecniche di messaggistica per oscurare gli indicatori operativi che forniscono un avvertimento specifico di un atto di violenza in corso.
  • Le forze dell’ordine hanno espresso preoccupazione per il fatto che la più ampia condivisione di false narrazioni e teorie della cospirazione otterrà trazione negli ambienti tradizionali, portando individui o piccoli gruppi ad adottare tattiche violente per raggiungere i loro obiettivi desiderati. Con una vasta gamma di minacce, il DHS teme che l’aumento delle epidemie di violenza in alcune località, nonché gli attacchi mirati contro le forze dell’ordine, possano mettere a dura prova le risorse locali.
  • Gli avversari degli stati-nazione hanno intensificato gli sforzi per seminare discordia. Ad esempio, i media legati al governo russo, cinese e iraniano hanno ripetutamente amplificato le teorie della cospirazione riguardanti le origini del COVID-19 e l’efficacia dei vaccini; in alcuni casi, amplificando le richieste di violenza nei confronti di persone di origine asiatica.

Come stiamo rispondendo

  • Il DHS continuerà a identificare e valutare le richieste di violenza, comprese le attività online associate alla diffusione di disinformazione, teorie del complotto e false narrazioni, da parte di attori di minacce noti o sospetti e fornire informazioni aggiornate, se necessario.
  • Il DHS continua a incoraggiare il pubblico a mantenere la consapevolezza dell’ambiente in evoluzione delle minacce e a segnalare attività sospette.
  • Il DHS si sta coordinando con le forze dell’ordine statali e locali e i partner di pubblica sicurezza per mantenere la consapevolezza della potenziale violenza nelle loro giurisdizioni e mantenere linee di comunicazione aperte con i partner federali.
  • Il DHS sta anche promuovendo fonti autorevoli di informazioni per sfatare e, quando possibile, prevenire false narrazioni e disinformazione intenzionale, e fornire materiali educativi per promuovere la resilienza ai rischi associati all’interazione e alla diffusione di disinformazione, teorie della cospirazione e false narrazioni. 
  • Più in generale, il DHS rimane impegnato a identificare e prevenire il terrorismo e la violenza mirata, proteggendo al contempo la privacy, i diritti civili e le libertà civili di tutte le persone.

Come puoi aiutare

Sii preparato e tieniti informato

  • Preparati per le situazioni di emergenza e rimani consapevole delle circostanze che potrebbero metterti a rischio.
  • Mantenere l’alfabetizzazione ai media digitali per riconoscere e costruire la resilienza a narrazioni false e dannose.
  • Prendi nota di ciò che ti circonda e del personale di sicurezza più vicino.
  • Le agenzie governative forniranno dettagli sulle minacce emergenti man mano che le informazioni verranno identificate. Il pubblico è incoraggiato ad ascoltare le autorità locali e i funzionari di pubblica sicurezza.

Se vedi qualcosa, dì qualcosa®. Segnala un’attività sospetta alle forze dell’ordine locali o chiama il 911.

Fonte

Condividi

SOTTOTITOLI VELOCI?

Copyright © 2020-2021 Detoxed.Info